Cerca

Simona Tarzia

Condividi

Giornalista 

Ho iniziato a lavorare nel mondo della comunicazione grazie all’agenzia genovese Lever, dove mi occupavo dei “Progetti di comunicazione CE”. Oggi sono giornalista pubblicista e mi dedico ad approfondire tematiche legate alle mafie, all’ambiente e all’Unione Europea per il giornale online Fivedabliu.it, una testata indipendente che ho fondato nel 2016 insieme al videoreporter Fabio Palli. 
Il mio impegno nel giornalismo d’inchiesta è stato riconosciuto dal Gruppo Cronisti Liguri-FNSI, che il 20 dicembre 2023 mi ha consegnato il premio “Cronista dell’anno” per un mio articolo sul crollo di Ponte Morandi.

Grazie alla mia passione per i temi di rilevanza sociale, ho collaborato come autrice a diversi reportage. Il primo è “DigaVox”, un documentario del 2018 sulle difficoltà di chi vive nelle case popolari dei quartieri collinari genovesi, che ha spinto gli enti locali a decidere la demolizione delle cosiddette Dighe di Begato. 
Successivamente, ho lavorato al corto “Un altro mondo è possibile”, un’intervista a Mimmo Lucano registrata pochi giorni prima che il sindaco di Riace iniziasse lo sciopero della fame. Il corto è stato presentato al Festival di Riccione “Mediterraneo dei diritti. Una sfida per l’Europa” nel 2019.

Infine, ho realizzato “Terra a perdere”, un’inchiesta sui poligoni NATO in Sardegna, selezionata nel 2023 per il premio giornalistico dell’UE Dafne Caruana Galizia e in concorso all’ottava edizione del Riviera International Film Festival.

Tra le pubblicazioni, oltre ad articoli di taglio ambientale pubblicati sul mensile di Legambiente – La Nuova Ecologia -, ho scritto la prefazione di “Contatti volume 2. Il contesto attorno a calcestruzzo, cave e affari in terra di ’ndrangheta” edito nel 2020 dalla Casa della Legalità.

Sono laureata in Storia e appassionata di latino e letteratura latina. Nell’ottobre 2014 ho ricevuto il riconoscimento speciale della giuria del Premio Letterario Kafka Italia per “La poetica di Encolpio e il ritratto tacitiano di Petronio”, un saggio sul Satyricon di Petronio Arbitro.

Altri autori

Toni Casano

Giornalista, Saggista, blogger, laureato in Scienze Politiche. Per Multimage ha curato di recente il volume “Cronache al tempo della Pandemia” (l’annuario di Pressenza-International Press Agency, di cui è redattore). Nel

Simonetta Pittaluga

Dal 2003 Simonetta è stata coinvolta nello sviluppo delle relazioni internazionali di Nova e ha fatto parte del team che ha sviluppato il dipartimento di Nonviolenza Attiva, oggi NOVACT. Relazioni pubbliche, formatrice

Andrea Billau

Andrea Billau, giornalista di Radio Radicale, nel 2020 ha ricevuto il premio “Acquaformosa che accoglie” per il suo impegno giornalistico sui temi dell’immigrazione e dell’antirazzismo. In campo filosofico-religioso ha scritto: