Veronica Hadjiphani Lorenzetti

Condividi

Cipriota di origineVeronica Hadjiphani si è diplomata nel 1970 in Commercial Design alla Coventry University, in Inghilterra. In Italia – dove vive e lavora dal 1971–consegue nel 2001 il Master per Curatori di Parchi, Giardini ed Orti Botanici presso l’Università della Tuscia a Viterbo, e nel 2004 a Chieti il Master per il Restauro del Paesaggio e degli Ecosistemi Costieri.

Ha organizzato e tenuto corsi di disegno botanico all’Orto Botanico di Camerino, al Giardino Mediterraneo di San Salvo, al Parco di Levico a Trento e all’Orto Botanico di Viterbo. Si è occupata di Design per giardini ponendo molta attenzione sugli Orti scolastici sempre con l’intendo di promuovere la consapevolezza della biodiversità come ricchezza del pianeta.

Come libera professionista, fino al 1994, si è occupata di grafica pubblicitaria ed editoriale a Milano e Roma. Dal 1992 si dedica principalmente all’illustrazione botanica, con la relativa ricerca, prediligendo in questa pratica la matita e l’acquarello. Dal 1998 ha esposto in mostre personali in Italia, Cipro, Inghilterra, Francia e Germania. Recenti le mostre ai Georgofili in Firenze, a Narni e ancora a Cipro, temi principalmente trattati – con intendimenti divulgativi e con attenzione alla biodiversità minacciata – la flora di Cipro e quella italiana oltre ai frutti antichi delle sue due patrie. In corso, l’illustrazione delle storiche viti siciliane ed dei fichi del Salento.

Altri autori

Mao (Massimo) Valpiana

Nato nel 1955 a Verona dove vive ed opera come giornalista. È presidente nazionale del Movimento  Nonviolento, responsabile della Casa per la nonviolenza di Verona e direttore  della rivista “Azione

Valentina Ripa

Valentina Ripa è ricercatrice confermata e professoressa aggregata di Lingua e traduzione – lingua spagnola presso l’Università di Salerno. Attivista per i diritti umani, crede fermamente nella forza della nonviolenza

Francesca Borri

Francesca Borri (1980) è una corrispondente di guerra specializzata in Medio Oriente. Scrive per Yedioth Ahronoth, il principale quotidiano israeliano, e in Italia, per Il Venerdì di Repubblica. Vive a