Anna Motta e Giuseppe Paciolla

Condividi

Siamo Anna Motta e Giuseppe Paciolla, i genitori di Mario Paciolla.

Mario, napoletano, si è laureato con il massimo dei voti e la lode presso l’Università di Napoli l’Orientale in “Lingue e culture comparate” e poi in “Relazioni e istituzioni dell’Asia e dell’Africa”. Giornalista e poeta, ha collaborato con diverse testate giornalistiche. Ben presto si avvicina al mondo della cooperazione e nel 2016, dopo un anno di formazione, parte per la Colombia con le PBI (Peace Brigades International). Nel 2018 viene chiamato dall’ONU a cooperare nella missione di verifica degli accordi di pace siglati due anni prima tra lo Stato colombiano e le FARC.

Il 15 luglio 2020, mentre lavorava nell’ambito di questa missione, il suo corpo viene trovato senza vita, per cause ancora da accertare, nel suo appartamento di S. Vicente del Caguán.

Noi genitori, i parenti, gli amici, chiediamo Verità e Giustizia per lui, appellandoci a tutti coloro che sono stati testimoni dei fatti affinché non siano omertosi: se sanno qualunque cosa che possa contribuire a fare luce sull’accaduto, che parlino, per dare onore a Mario.

Altri autori

Aristide Donadio

Aristide Donadio, psicosociologo, docente di Scienze umane nei licei. Impegnato nel settore della nonviolenza, già attivista per i diritti umani in Amnesty International come commissario nazionale per l’educazione ai diritti

Olivier Turquet

Fin da adolescente, quando dava ripetizioni gratis ai bambini di una borgata romana, Olivier Turquet si è fatto domande sull’educazione. Sul giornale delle medie scrive il suo primo articolo, sull’odissea dell’Apollo 13.

Elio Pagani

Già tecnico aeronautico presso Aermacchi, assunse incarichi a livello territoriale e regionale in Flm e in Fim-Cisl sulle problematiche del commercio di armi e del disarmo. Dall’88 si dichiarò obiettore