Cerca

Gruppo verso una Nazione Umana Universale

Condividi

Studioso dei processi creativi nell’arte, insegnante di tecniche di apprendimento basate sull’auto-educazione. Autore dei libri sulla metodologia di base R.O.D.VAL. (Ragionare Osservare Disegnare VALutare)

Gruppo di studio e di sperimentazione Verso una Nazione Umana Universale. Il gruppo formato da Simone Casu, Paola Giordana Di Nardo, Fiorella Orazzo, Domenico Orlando, Sabrina Pepe, Emanuela Widmar.

Il susseguirsi di queste esperienze e riflessioni su modi obsoleti di intendere la bontà e la benevolenza, ha fatto sorgere sempre più chiaramente la necessità di un nuovo sistema di credenze in grado di riscattare le situazioni positive del passato e lasciare, definitivamente, dietro le spalle vecchie ipocrisie. Sentiamo la necessità di aprirci a nuovi e rivoluzionari scenari sociali e interiori, dove compensazioni così contraddittorie non siano più presenti nella vita di ogni essere umano, ma si crei più spazio per esperienze e situazioni coerenti e unitive. Per questo motivo, il corpo centrale dello studio è di tipo esperienziale. Si tratta di dodici sperimentazioni che pongono i sei volontari di fronte alla necessità di riorganizzare le relazioni umane in base a nuove priorità. Al centro del vissuto è presente il sentimento: “Io esisto perché tu esisti e viceversa”, come suggerito da Silo nel libro “Il giorno del Leone Alato.

Altri autori

Fabrizio Truini

Fabrizio Truini, già autore e curatore in Rai di programmi culturali e religiosi, socio fondatore del Cipax, autore dei libri “Aldo Capitini. Le radici della nonviolenza” (2ª ed. Il margine,

Maurizio Simoncelli

Vicepresidente e cofondatore dell’Istituto di Ricerche Internazionali Archivio Disarmo. Storico ed esperto di geopolitica, oltre ad aver realizzato numerose ricerche sull’industria militare, sulle forze armate italiane e sulla geopolitica dei conflitti,

Linda Maggiori

Sono nata a Recanati nel 1981, fin da piccola ho sempre adorato scrivere e lottare contro le ingiustizie. Laureata in Scienze dell’Educazione e Servizio sociale ho fatto varie esperienze come