Cerca

Marco Cinque

Condividi

Marco Cinque nasce a Roma nel 1957. Scrive, fotografa, suona, recita, pubblica saggi, raccolte poetiche, articoli. Partecipa ad album musicali, festival internazionali di poesia, mostre pittoriche e fotografiche. Attraverso i linguaggi dell’arte veicola tematiche sociali e ambientali, privilegiando nei suoi progetti multimediali le carceri, le periferie, le scuole di ogni ordine e grado. Nel 1994 promuove la campagna nazionale Adotta un condannato: adozioni epistolari di prigionieri detenuti nei bracci della morte statunitensi. Ha pubblicato circa 30 libri ed è stato tradotto in inglese, spagnolo, francese, rumeno e albanese. Tra le sue pubblicazioni la raccolta poetica antologica bilingue dal titolo At The Top Of My Voice, curata da Jack Hirschman per Marimbo Press di Berkeley, il libro Muri e mari, sul tema dell’immigrazione, prima per le edizioni Seam, poi per le edizioni Ensemble e l’ultimo, Elegia del Rosso, pubblicato da Multimedia Edizioni nel 2022. Ha curato diverse antologie internazionali di poesia tra cui Poeti da morire (contro la pena di morte) e

Signornò! (contro la guerra), entrambi con una prefazione di Margherita Hack. Attualmente lavora al quotidiano nazionale “Il Manifesto” e collabora con articoli, reportage e recensioni sia con gli inserti culturali “Alias” e “Le Monde Diplomatique” e sia con le testate online “Ytali” e “Pagine Esteri”.

Altri autori

Rosaria Giagu

Nasce a Olbia, in Sardegna, dove affondano le sue radici e consistenza. Si trasferisce a Roma dove si laurea presso la facoltà di medicina e psicologia LA SAPIENZA, all’ indirizzo

Antonella Colonna Vilasi

Antonella Colonna Vilasi, docente universitaria, responsabile del Centro Studi sull’Intelligence U.N.I. e psicologa, si occupa da molti di eco-psicologia e tutela dell’ ambiente.

Giuliano Lucarini

È un percussionista, ricercatore e didatta formatosi attraverso i ritmi della musica africana, cubana e brasiliana. Curioso esploratore delle proprie capacità vocali e coreutiche, utilizza le sue conoscenze etniche come