Cerca

Enzo Mazzola

Condividi

VINCENZO MAZZOLA detto Enzo, è autore del libro MAMMA DEMMECHESCH, edito da PoetsandSailors. Nasce ad Asmara durante il periodo della Colonia italiana in Africa Orientale nel 1939. Ha vissuto in Eritrea, Arabia Saudita, Stati Uniti, Russia e negli ultimi quarant’anni in Italia. Grazie alla sua competenza di tecnico specializzato in manutenzione di macchine operatrici militari ed istallazioni di centrali elettriche, ha transitato in diversi paesi quali Eritrea, Libano, Giordania, Messico, Cile, Canada. Parla correttamente tigrino, inglese, arabo, italiano e se la cava anche in russo. E’ presente all’Eirenefest come autore del suo primo libro in memoria della madre Mamma Demmechesch. Partecipa ad incontri con le scuole per descrivere con vigore e una memoria d’elefante la vita nelle colonie italiane di epoca fascista.

Altri autori

Claudio Pozzi

Claudio Pozzi, nato a Napoli nel 1948, felicemente sposato con Nicoletta Caterino, vive a Padula (SA) dove svolge la professione di artigiano del cuoio. Nel 1972 si rifiutò di svolgere

Zaira Zafarana

Zaira Zafarana lavora attualmente per l’International Fellowship of Reconciliation (IFOR) -movimento internazionale per la pace nato nel 1914-, coordinando il lavoro dell’IFOR presso le Nazioni Unite e un progetto specifico

Francesca Dragotto

Francesca Dragotto Insegna Linguistica generale e Sociolonguistica in numerosi corsi di laurea dell’Università di Roma Tor Vergata. Nello stesso ateneo dirige il centro di ricerca multidisciplinare “Grammatica e sessismo” e. il corso di