Fabrizio Cracolici

Condividi

Tecnico nel settore ferroviario. Si occupa di ricerca storica contemporanea ed è nipote di Ignazio Cracolici, capostazione ferroviario, inviato al confino in Istria durante il ventennio per aver ripudiato il fascismo. 
Attivista in diverse associazioni come ANPI, Memoria e Futuro, Peacelink, Disarmisti Esigenti.

Altri autori

Fabrizio Cracolici

Tecnico nel settore ferroviario. Si occupa di ricerca storica contemporanea ed è nipote di Ignazio Cracolici, capostazione ferroviario, inviato al confino in Istria durante il ventennio per aver ripudiato il

Patrick Boylan

Patrick Boylan, già professore di Inglese per la Comunicazione Interculturale all’Università “Roma Tre”, si è laureato nella sua nativa California e di nuovo alla Sorbona di Parigi, dove ha ancheinsegnato

Paolo Vecchi

Nato a Firenze il 16 marzo 1963 dove tuttora vive e lavora con la moglie ed i due figli. Di professione Educatore sociopedagogico. Dall’età di 24 inizia la sua partecipazione