Cerca

EireneFest 2024 – Roma-san Lorenzo – 31 maggio -2 giugno 2024

Il programma e le informazioni relative ai singoli eventi possono subire modifiche ed aggiornamenti.

In caso di pioggia gli eventi previsti a Verano Johan Galtung (giardino) sabato 1 giugno si svolgeranno presso AMKA Onlus

Eventi per tipologia: , Laboratorio scuole, , , Tavola rotonda,

Eventi per pubblico: , , ,

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Laboratorio esperienziale sul pensiero critico

1 Giugno @ 10:00 - 11:15

L’obiettivo di questo laboratorio esperienziale è di offrire un percorso di conoscenza sulla pre-costruzione dei pensieri, un fenomeno che si verifica costantemente nella nostra vita quotidiana e che può portare con sé contenuti violenti impliciti di cui non siamo consapevoli.
Durante il laboratorio, i partecipanti avranno l’opportunità di esplorare e analizzare i processi mentali attraverso i quali si formano e si strutturano i pensieri, concentrandosi in particolare su quei pensieri che possono contenere elementi di violenza implicita. Attraverso attività esperienziali e riflessive, si cercherà di portare alla luce tali contenuti nascosti, consentendo ai partecipanti di prendere consapevolezza di essi e di esaminare in modo critico le loro origini e le loro implicazioni.
Il laboratorio mira quindi a promuovere una maggiore consapevolezza e comprensione dei processi di formazione del pensiero, nonché a favorire una riflessione critica sulle implicazioni di pensieri e rappresentazioni mentali che possono essere implicitamente violente. Questo percorso di conoscenza può aiutare i partecipanti a sviluppare una maggiore consapevolezza di sé e degli altri, nonché a promuovere una cultura della nonviolenza e del rispetto reciproco.
Questo contesto vuole fare emergere come le persone interpretano e elaborano le informazioni, in base alle loro credenze e ai loro pregiudizi preesistenti. Questo processo può influenzare il modo in cui le persone percepiscono la realtà e può portare alla riduzione della capacità critica e analitica, poiché le informazioni che non corrispondono alle loro credenze possono essere ignorate o respinte.
Tuttavia, quando gli eventi o le esperienze mettono in discussione queste credenze radicate, le persone possono essere incoraggiate a riconsiderare le proprie convinzioni e ad adottare un atteggiamento più aperto e critico nei confronti della realtà. Questo processo di sfida e revisione delle credenze e degli antipredicativi può essere un importante passo verso la crescita personale e l’evoluzione del pensiero (Silo, 1989).
La teoria e la tecnica utilizzate in questo contesto sono quelle del filosofo Richard Paul, noto per il suo contributo nel campo del pensiero critico. Paul definisce il suo approccio come “pensiero critico in senso forte”.
Il pensiero critico in senso forte, secondo Paul (1996), implica un approccio rigoroso e sistematico alla valutazione e all’analisi del pensiero. Si tratta di un processo che va oltre la semplice riflessione superficiale o intuitiva e richiede un impegno attivo nell’esaminare in modo critico le premesse, le argomentazioni e le conclusioni presenti nei propri pensieri e nelle idee altrui.
In questo contesto, il laboratorio diventa uno spazio di apprendimento collaborativo, dove i partecipanti sono incoraggiati a condividere le proprie esperienze, riflessioni e idee in un clima di rispetto reciproco. L’obiettivo finale è quello di favorire la crescita personale e intellettuale dei partecipanti, promuovendo il dialogo e lo scambio, l’apertura mentale e la capacità di pensiero critico nella gestione delle sfide e delle complessità della vita quotidiana.

Intervengono Dino Mancarella e Paola Rigoni.

Libri di cui si parla:
– Silo, Contributi al pensiero, Multimage. Firenze 1989;
– R. Paul, A.J.A. Binker, Critical thinking: What every person needs to survive in a rapidly changing world, Center for Critical Thinking and Moral Critique, Sonoma State University, Rohnert Park, CA 1990.
A collection of papers that individually and collectively make the argument that critical thinking needs to be placed at the heart of educational reform.

Dettagli

Data:
1 Giugno
Ora:
10:00 - 11:15
Categoria Evento:
Tag Evento:
,

Luogo

Casa Umanista
Via dei Latini 12/14
Roma, 00185 Italia
+ Google Maps