Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Un padre dai campi di sterminio

5 Giugno @ 11:00 - 12:00

I traumi novecenteschi non elaborati e le loro conseguenze nella trasmissione transgenerazionale.

Presentazione del libro di Aristide Donadio “UN PADRE DAI CAMPI DI STERMINIO”, Edizione “Sensibili alle foglie”, 2021.

In una “vecchia e dimenticata cassetta” l’Autore trova i documenti originali che testimoniano i trascorsi del padre, ex ufficiale di artiglieria a cavallo, la sua militanza nella Resistenza, prima nelle Quattro Giornate di Napoli, poi al Nord Italia, e infine l’internamento ad Auschwitz. Un padre profondamente segnato, fisicamente ma ancor più psichicamente, con il quale il figlio ha avuto, in famiglia, un pessimo rapporto. Da questo ritrovamento inatteso prende avvio la narrazione qui proposta: una testimonianza documentata sui fatti storici degli anni più bui del Novecento, un atto riparativo nei confronti di un uomo vinto dalla storia, “che portava in braccio il suo cadavere”, un
ricordo dello zio anarchico, combattente nella guerra civile spagnola e nella Resistenza, internato nel campo di Argelès-sur-Mer e confinato a Ventotene, ma anche una personale e faticosa elaborazione, supportata dagli strumenti dell’indagine psicosociologica, delle ferite che gli eventi storici hanno riversato sull’Autore, all’epoca un inconsapevole bambino. Poiché le guerre, come le avventure coloniali non appartengono al passato novecentesco, questo lavoro è anche volto a “curare una memoria ferita, tanto a livello individuale che collettivo”, per le future generazioni.

Verranno letti dei brani, presumibilmente con accompagnamento musicale.
Verranno esposti dipinti dell’artista Nicola Pagano che ha lavorato per la copertina del testo.
Seguirà un dibattito col pubblico.

Sarà presente l’autore Aristide Donadio e, probabilmente, l’artista Nicola Pagano.

Dettagli

Data:
5 Giugno
Ora:
11:00 - 12:00
Categoria Evento:

Luogo

Libreria TOMO Assaggi

Organizzatore

Aristide Donadio