Cerca

Marta Villa

Condividi

Marta Villa, dottore di ricerca in Antropologia della Contemporaneità è docente di Antropologia culturale presso l’Università di Trento e assegnista di ricerca del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale. Si occupa di identità, minoranze, paesaggio e alimentazione alpina. Ha indagato a lungo le tematiche dell’odio, della discriminazione e dell’antisemitismo con un approccio storico-antropologico e pubblicando saggi e articoli scientifici. Attualmente sta lavorando sulla transizione ecologica e sulla relazione uomo-ambiente con un focus sul mondo dell’agricoltura e del cibo. Ha pubblicato nel 2021 anche il saggio monografico L’interdetto. Saggi antropologici sul concetto di esclusione, Aracne Editore, Roma.

Altri autori

Jaja Cassanelli

Cinzia Cassanelli, detta Jaja, nasce a Milano nel 1954, dove tuttora vive con il marito Gigi.Ha lavorato nei servizi educativi per l’infanzia del Comune di Milano in alcune scuole materne. Dal

Nazario Zambaldi

Laureato in Lettere e Filosofia a Trento e diplomato all’Accademia di Belle Arti a Bologna, ha conseguito il dottorato di ricerca in Pedagogia alla Libera Università di Bolzano. Si occupa

Geraldina Colotti

Giornalista e scrittrice, Geraldina Colotti è nata a Ventimiglia. Ha vissuto a lungo a Parigi, oggi vive tra Roma e Caracas. Dopo aver scontato una condanna a 27 anni di