Cerca

Gianni Scotto

Condividi

Giovanni Scotto (1966) è Professore Associato al Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali, Università di Firenze, dove insegna Teorie del conflitto e della mediazione, Tecniche della Mediazione e della Democrazia partecipativa e International Conflict Transformation. È Direttore del Laboratorio FORMA MENTIS al PIN di Prato, che si occupa di mediazione e gestione dei conflitti nelle aree urbane. Ha una lunga esperienza professionale come formatore alla trasformazione nonviolenta dei conflitti e mediatore. Ha insegnato in diverse Università italiane (Pisa, Bologna, Trento, Roma 3) e straniere (University of Bradford, Syracuse University, Freie Universität Berlin). Ha lavorato in contesti di conflitto in Bosnia-Erzegovina, Kosovo e in Messico. Oggi anima la Piccola scuola di pace dell’Isolotto a Firenze, un’esperienza di università popolare che diffonde saperi su nonviolenza, dialogo e sostenibilità. È sposato con Anja Baukloh ed è padre di Lisa Anh Dao.

Principali pubblicazioni: Youth, peacebuilding and the role of education, INEE / Forma Mentis / University of Amsterdam, 2017 (con M. Lopes Cardozo); “Mediazione dei conflitti e salutogenesi: un modello sistemico-trasformativo”, Riflessioni Sistemiche, 16, June 2017, p. 127- 139.; “Italia – Europa – Africa: confini, conflitti, diritto d’asilo”. In E. Alber, A. Engl, & G. Pallaver (A c. Di), Politika 2017 Südtiroler Jahrbuch für Politik (p. 87–102). Bolzano Bozen: Edition Raetia; “Formazione alla mediazione. dei conflitti – esperienze e orientamenti per la pratica” in Consorti, P. / Valdambrini A. (eds.) Mediazione sociale. Riflessioni teoriche e buone pratiche., Pisa: PLUS Pisa University Press 2015. “Mediare conflitti: uno sguardo trasformativo”, in Conte G. / Lucarelli, P. (ed.), Mediazione e progresso. Persona, società, professione, impresa. Torino: UTET 2012; Peace Training. Preparing Adults for Peacework and Nonviolent Intervention in Conflicts, Cluj-Napoca (Romania) 2007 (con Robert Rivers, eds. ); Conflitti e mediazione, Milano 2003, (con Emanuele Arielli); La guerra del Kosovo, Roma: Editori Riuniti 1999 (con Emanuele Arielli).

Altri autori

Gentiana Minga

Gentiana Minga, autrice e traduttrice di origine albanese. 12 aprile 1971, Durazzo (Albania).Pubblicazioni e collaborazioni1993- Autopsia e shkatërrimit / Autopsia del disastro ( genere -narrazione), Europa, Tirana; 2003- Zonja e

Tiziana Volta

Membro del Coordinamento Mondiale di Mondo senza Guerre e senza Violenza, già coordinatrice della seconda Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza in Italia, da sempre cerca di unire

Elisa Delvecchio

Elisa Delvecchio, è professoressa associata presso il Dipartimento di Filosofia, Scienze Sociali, Umane e della Formazione dell’Università degli Studi di Perugia. Ha conseguito la laurea Magistrale in Psicologia Clinica e