Vincenzo Brandi

Condividi

Vincenzo Brandi, nato a Napoli il 19.10.1940, si è laureato in ingegneria chimica nel 1965 e, dal 1968 al 2007, ha svolto ricerca scientifica tecnologica nel settore energetico presso il CNEN (Comitato Nazionale Energia Nucleare, poi diventato ENEA, Ente Nazionale Energie Alternative). Nella seconda metà del ‘900, come militante della Federazione Giovanile Comunista e poi del Partito Comunista Italiano, ha partecipato a tutte le manifestazioni anticolonialiste e per la pace di quell’epoca (Congo, Algeria, Vietnam, ecc.) nonché al movimento del 1968. Negli anni recenti ha aderito a movimenti pacifisti ed antimperialisti come la Rete NoWar – Roma e ad organizzazioni di cultura laica ed antimperialista come G.A.MA.DI. (Gruppo Atei materialisti Dialettici), per denunciare le guerre di aggressione imperialista alla Jugoslavia, all’Afghanistan, alla Libia, alla Siria, ecc. Nello stesso tempo ha pubblicato libri sul pensiero di Diderot ed Engels ed una storia generale del pensiero scientifico e filosofico (“Conoscenza, Scienza e Filosofia”) edito nel 2020.

Altri autori

Paolo Ferrero

Paolo Ferrero (Pomaretto, Torino, 1960), valdese, ex operaio e cassintegrato Fiat, Obiettore di coscienza, è stato segretario nazionale della Federazione Giovanile Evangelica italiana, del Partito della Rifondazione Comunista e Ministro

Roberto Cotti

Senatore nella legislatura 2013-2018 (Commissione Difesa), da 40 anni attivo nel movimento pacifista. Nel 2016 ha fondato il comitato “Stop bombe RWM in Yemen”, che ha documentato la partenza delle

Martine Sicard

Artista francese residente a Madrid, unisce la sua professione di pittrice al lavoro di traduttrice e scrittrice di tematiche sociali. Attivista umanista per la pace e la nonviolenza fin dagli